Vision Quintet

Agnese Jurkowska violin I
Elena D’Angelo violin II
Tania Camargo Guarnieri viola
Marta Fornasari cello
Mariano Nocito double bass

Il progetto è la naturale evoluzione del Vision String Project.
L’ambito musicale è più cameristico, l’assenza della batteria rende l’ambito ritmico meno invasivo, le atmosfere sono più intime.
Il repertorio riprende alcuni brani del VSP riarrangiati per l’organico più ristretto, e prevede brani originali composti  appositamente per questo tipo di organico, oltre ad alcuni arrangiamenti dei grandi classici del jazz (Bill Evans, Michel Portal, Art Ensemble Of Chicago ecc.).
Ricerca, dunque, ma a 360°: anche se decisamente sbilanciata verso le forme e i colori del jazz, con abbondante richiamo sia alla classica che alla contemporanea.

Qualche ascolto: